Data Venerdì, 18 Giugno 2021
Ore 03:59

Mette un like su Facebook, rischia una condanna per diffamazione

Scritto

La vicenda giudiziaria è a carico di un uomo di Parma

Il reato di diffamazione ora passa anche attraverso Facebook. Un uomo di Parma infatti rischia di essere messo alla gogna giudiziaria per avere espresso il proprio apprezzamento, con un semplice “mi piace”, su una conversazione che vedeva contrapposte due donne.

Le due donne avevano collaborato alla realizzazione di un progetto, al quale aveva partecipato anche l'uomo. Tra le esponenti del gentil sesso, poi, era nato un litigio diventato pubblico sulle pagine di Facebook e in un'occasione una delle due si era ritenuta diffamata da un commento scritto dall'altra.

L'uomo, che rinviato a giudizio ora rischia una condanna da sei mesi a tre anni di reclusione o una multa di 516 euro, è stato chiamato in causa poiché ha espresso il proprio apprezzamento con un semplice clic a favore del commento lasciato da una delle due donne. Ora dovrà essere il giudice ordinario a decidere sulle sorti della vicenda.  

RSS

Cameo ritira il budino Mumu dal mercato: presenti contaminanti

Mercoledì, 19 Febbraio 2014
Un gravissimo caso c...

Emergenza Viabilità nel Cilento: Economia Turistica a Rischio

Lunedì, 27 Gennaio 2014
A rischio disdetta o...

Incidente per Fiorello: investe pedone, ricoverato per trauma cranico

Lunedì, 3 Marzo 2014
Incidente in scooter...

Totò Riina dal carcere: "Barbara Berlusconi? Potentosa e con Pato..."

Giovedì, 23 Gennaio 2014
Il boss di Cosa Nost...

Abbronzatura: Apple lancia l'app anti - scottature

Giovedì, 10 Aprile 2014
In arrivo nell'Apple...