Data Mercoledì, 22 Maggio 2019
Ore 10:05

Mette un like su Facebook, rischia una condanna per diffamazione

Scritto

La vicenda giudiziaria è a carico di un uomo di Parma

Il reato di diffamazione ora passa anche attraverso Facebook. Un uomo di Parma infatti rischia di essere messo alla gogna giudiziaria per avere espresso il proprio apprezzamento, con un semplice “mi piace”, su una conversazione che vedeva contrapposte due donne.

Le due donne avevano collaborato alla realizzazione di un progetto, al quale aveva partecipato anche l'uomo. Tra le esponenti del gentil sesso, poi, era nato un litigio diventato pubblico sulle pagine di Facebook e in un'occasione una delle due si era ritenuta diffamata da un commento scritto dall'altra.

L'uomo, che rinviato a giudizio ora rischia una condanna da sei mesi a tre anni di reclusione o una multa di 516 euro, è stato chiamato in causa poiché ha espresso il proprio apprezzamento con un semplice clic a favore del commento lasciato da una delle due donne. Ora dovrà essere il giudice ordinario a decidere sulle sorti della vicenda.  

RSS

Bruce Springsteen canta per Nelson Mandela

Martedì, 28 Gennaio 2014
The Boss, al suo pri...

Album in uscita nel 2014: U2, Vasco Rossi e Coldplay tra i più attesi

Martedì, 21 Gennaio 2014
Sarà un 2014 entusi...

L’Italia vincerà nove medaglie alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014

Giovedì, 30 Gennaio 2014
Le previsioni di due...

Giovanni Allevi, al via il "Piano Solo Tour 2014": ecco le date

Sabato, 18 Gennaio 2014
A partire da marzo i...

Incidente per Fiorello: investe pedone, ricoverato per trauma cranico

Lunedì, 3 Marzo 2014
Incidente in scooter...