Data Venerdì, 10 Luglio 2020
Ore 02:54

5 dollari per abbattere un sito web

Scritto

Nell'era del commercio elettronico e di internet come fonte di guadagno sempre più vitale nel business delle aziende, si moltiplicano i criminali informatici che offrono le proprie competenze per sferrare attacchi a negozi virtuali della concorrenza nell'intento di danneggiarli o comunque metterli offline per qualche ora o addirittura giorni.

5 dollari per abbattere un sito web

Nell'era del commercio elettronico e di internet come fonte di guadagno sempre più vitale nel business delle aziende, si moltiplicano i criminali informatici che offrono le proprie competenze per sferrare attacchi a negozi virtuali della concorrenza nell'intento di danneggiarli o comunque metterli offline per qualche ora o addirittura giorni.

Per pianificare l'attacco non servono ingenti somme di denaro visto che il "tariffario" sembra partire addirittura dai 5 dollari l'ora fino ad arrivare ai 50 dollari per attacchi a portali di grosse dimensioni o che presentano comunque criticità maggiori.

La tecnica con cui vengono bombardati i siti della concorrenza si chiama DDos (Distributed Denial of Service) che consiste in un attacco sferrato da più computer contemporaneamente nell'intento di saturare risorse e banda del sito vittima, rendendolo di fatto irraggiungibile.

La cosa che sconvolge maggiormente è che la pratica non sembra essere particolarmente complessa dal punto di vista tecnico e quindi il numero di hacker che si lanciano in questo particolare mercato sembra proliferare sempre più velocemente attirando soprattutto giovanissimi "nerd" in cerca di facili guadagni.

Contromisure agli attacchi DDos sono disponibili sul mercato quindi consigliamo vivamente di affidare il vostro progetto web ad un hosting provider quanto più affidabile possibile badando relativamente ai 10/15 euro in più o meno all'anno :)
RSS

Sochi 2014, Zöggeler vince il bronzo ed entra nella leggenda olimpica

Domenica, 9 Febbraio 2014
Sesta medaglia conse...

Totò Riina dal carcere: "Barbara Berlusconi? Potentosa e con Pato..."

Giovedì, 23 Gennaio 2014
Il boss di Cosa Nost...

Terremoto, INGV su Twitter e le App: moda dal potere suggestionante

Lunedì, 27 Gennaio 2014
Grazie al profilo uf...

La nuova moda di fotografare il cibo e il rapporto controverso

Lunedì, 13 Maggio 2013
"Fotografare i piatt...