Data Giovedì, 15 Aprile 2021
Ore 20:14

Totò Riina dal carcere: "Barbara Berlusconi? Potentosa e con Pato..."

Scritto da Alessandra La Farina

Il boss di Cosa Nostra Totò Riina dal carcere di Opera dice la sua su Barbara Berlusconi e sulla love story, ormai finita, con l'ex Milan Pato.

Barbara Berlusconi, figlia del Presidente del Milan ed ex Premier Silvio, è uno dei personaggi che fa maggiormente discutere. Entrata nella dirigenza del club rossonero, le sue scelte non sono di certo passate inosservate e, se negli ultimi tempi la sua nomina ad Amministratore Delegato rossonero e i cambiamenti da lei promossi hanno scosso l'assetto societario e gli animi dei tifosi, non si dimentica nemmeno la love story con Alexandre Pato.

La relazione tra il calciatore brasiliano e Lady B, nata all'incirca nel 2010 e conclusasi nel luglio del 2013 per via della distanza Brasile-Italia che separava i due e che ha fatto naufragare il loro amore, e le "doti" di Barbara sono stati oggetto di una discussione tenuta lo scorso settembre in carcere da Totò Riina e il suo compagno di cella Alberto Lo Russo. 

Queste le parole del boss di Cosa Nostra intercettate dai microfoni nascosti della Dia nel carcere di Opera (Mi) in cui è detenuto: "Min... Barbarella, Barbaretta. Sta Barbarella è potentosa come suo padre, perché si è messa sotto quello lì... Lui era un potente giocatore e non ha potuto giocare più". Chiaro il riferimento a Pato e, sempre riguardo all'ex rossonero, aggiunge: "Lui dice che vuole venire di nuovo". Insomma anche le chiacchiere da cortile animano le ore d'aria concesse a Riina.

RSS

Madonna, al lavoro per il nuovo album 2014

Venerdì, 14 Marzo 2014
Entusiasta, la popst...

Il Milan Primavera cala il tris a Viareggio

Lunedì, 17 Febbraio 2014
Bella vittoria dei r...

Amici 13, Annalisa Scarrone si propone come giudice

Sabato, 1 Febbraio 2014
Annalisa Scarrone pr...

Guest Post e Guest Blogging nel 2014: ecco cosa cambia

Giovedì, 23 Gennaio 2014
Matt Cutts di Google...

Olimpiadi Invernali, ecco come vedere in televisione i Giochi

Martedì, 28 Gennaio 2014
Per la prima volta u...