Data Venerdì, 18 Ottobre 2019
Ore 14:39

Morto Antonio Mastroberardino, imprenditore e mastro dei vini irpini

Scritto

Lutto nel settore vitivinicolo italiano: muore Antonio Mastroberardino. Aveva rifondato l'azienda di famiglia puntando sull'Irpinia e sui vitigni autoctoni.

Il mondo del vino perde uno dei suoi massimi interpreti. E, in modo particolare, il mondo del vino campano accusa un colpo davvero duro. Antonio Mastroberardino è morto e con sé s'è portato via un modo assolutamente straordinario di condurre l'industria vinicola italiana. 

Il suo era un mondo tutto fatto di vitigni autoctoni, un mondo in cui regnava sovrana la volontà di valorizzare i vitigni irpini fin dalla nascita dell'azienda. Proprio la storia dell'azienda vinicola irpina è una storia fatta di forza di volontà e radicamento. La storia di un'impresa condotta in modo autorevole da un uomo straordinario. 

Antonio Mastroberardino inizia il suo percorso in un'azienda che già a partire dagli anni '30 era stata costretta a combattere contro una marea di avversità: prima la filossera e poi l'invasione tedesca e la guerra ridussero a brandelli l'azienda e l'intera industria vitivinicola irpina. Nel dopoguerra, però, proprio per la volontà di Antonio, si riparte. Ma solo con tre vitigni, fiano, greco ed aglianico. E questa sarà la mossa vincente per l'azienda. 

La scelta di puntare su vitigni autoctoni fu coraggiosa e difficile, ma è stata la mossa vincente che ha consentito a Mastroberardino di continuare a crescere e proliferare. Oggi l'azienda, proprio grazie all'opera di Antonio, è nettamente lanciata nel settore come leader del comparto. Il testimonial passa ora al figlio Piero che ha già mostrato ampiamente di conoscere la strada battuta e tracciata dal padre. 

RSS

Nel Casertano donna in pericolo di vita dopo aggressione

Lunedì, 13 Maggio 2013
Nel Casertano donna ...

Foo Fighters live in Italia

Martedì, 10 Luglio 2012
Reduci dallo straord...

Museveni, presidente dell'Uganda, parla così:"Gay disgustosi e innaturali"

Venerdì, 28 Febbraio 2014
Dopo la legge anti-g...

Mette un like su Facebook, rischia una condanna per diffamazione

Giovedì, 30 Gennaio 2014
La vicenda giudiziar...

Bagni doppi e regole di utilizzo del wc: ecco l'altra Olimpiade di Sochi 2014

Giovedì, 6 Febbraio 2014
Numerose le foto pos...